Thunderbird 102 per includere uno strumento di importazione migliorato

1 settimana fa 4
ARTICLE AD BOX

Il team che sta sviluppando il client di posta elettronica Thunderbird sta lavorando da tempo alla prossima major release di Thunderbird. Una delle nuove funzionalità di Thunderbird 102 è uno strumento di importazione dei dati migliorato.

thunderbird 102 import export

Le versioni correnti del client di posta elettronica supportano le importazioni, ma il processo non è ottimizzato. Alcune importazioni richiedono l’uso di estensioni, altre, incluso lo spostamento dei dati da un’installazione Thunderbird a un’altra, un’operazione di copia e incolla che richiede la conoscenza dei percorsi e dei profili dei dati.

Il prossimo Thunderbird 102 lo cambia, almeno per alcune importazioni di dati. Il team ha evidenziato la nuova funzione di importazione in un nuovo post sul blog sul sito ufficiale . La nuova funzionalità è stata rivelata a fine marzo su Twitter da un membro del team di sviluppo, ma il post sul blog rivela nuove informazioni sulla funzionalità pianificata.

Secondo il post del blog, Thunderbird 102 viene fornito con una procedura guidata passo passo che guida gli utenti attraverso il processo di dati importanti nel client di posta elettronica. La versione iniziale in Thunderbird 102 supporta l’importazione di dati da Microsoft Outlook, SeaMonkey e altre installazioni di Thunderbird. I piani futuri per aggiungere il supporto per altri servizi di posta elettronica non sono stati rivelati, ma esiste la possibilità che Thunderbird possa supportare origini dati aggiuntive nelle versioni future.

La prima schermata della nuova procedura guidata di importazione elenca tutte le opzioni di importazione disponibili:

  • Importa da un’altra installazione di Thunderbird: importa impostazioni, filtri, messaggi e altri dati da un profilo Thunderbird.
  • Importa da un’installazione SeaMonkey — Importa impostazioni, filtri, messaggi e altri dati da un profilo SeaMonkey.
  • Importa da Outlook: importa account, rubriche e messaggi da Outlook.
  • Importa da un file: seleziona un file per importare rubriche, calendari o un backup del profilo (archivio ZIP).

Sono state prese precauzioni per garantire che i dati duplicati non vengano importati accidentalmente.

Soprattutto la capacità di semplificare l’importazione dei dati da un’altra installazione di Thunderbird è un’aggiunta gradita per molti utenti. Attualmente, è necessario copiare la cartella del profilo e i dati in essa contenuti dall’installazione di origine di Thunderbird, per incollarla nella posizione della cartella del profilo della nuova installazione di Thunderbird.

La nuova funzione di importazione richiede anche un’origine dati, che gli utenti devono assicurarsi che sia disponibile sul sistema locale.

La versione finale di Thunderbird 102 dovrebbe essere rilasciata alla fine di giugno o all’inizio di luglio del 2022. Il client di posta elettronica segue il ciclo di rilascio di Firefox, ma invece di rilasciare nuove versioni a una data fissa, vengono rilasciate quando sono pronte.

Il team di Thunderbird sta lavorando anche su una versione mobile del client di posta elettronica per Android . Una prima versione dell’app è prevista entro la fine dell’anno.

Leggi tutto larticolo